Senato della Repubblica, Piazza Madama, Roma
mail@stefanoborghesi.com

10 – Crea equilibrio tra i poteri costituzionali? NO!

Con questa riforma costituzionale, si mette tutto nelle mani di un solo segretario di partito: il Parlamento, il Governo, il Presidente della Repubblica, la Corte Costituzionale e tutti gli organi di garanzia.