La storia di William Pezzulo finisce in Parlamento


Notice: Undefined offset: 1 in /web/htdocs/www.stefanoborghesi.com/home/wp-includes/media.php on line 712

Notice: Undefined offset: 1 in /web/htdocs/www.stefanoborghesi.com/home/wp-includes/media.php on line 714

Notice: Undefined offset: 1 in /web/htdocs/www.stefanoborghesi.com/home/wp-includes/media.php on line 717

Notice: Undefined offset: 1 in /web/htdocs/www.stefanoborghesi.com/home/wp-includes/media.php on line 712

Notice: Undefined offset: 1 in /web/htdocs/www.stefanoborghesi.com/home/wp-includes/media.php on line 714

Notice: Undefined offset: 1 in /web/htdocs/www.stefanoborghesi.com/home/wp-includes/media.php on line 717

Notice: Undefined offset: 1 in /web/htdocs/www.stefanoborghesi.com/home/wp-includes/media.php on line 712

Notice: Undefined offset: 1 in /web/htdocs/www.stefanoborghesi.com/home/wp-includes/media.php on line 714

Notice: Undefined offset: 1 in /web/htdocs/www.stefanoborghesi.com/home/wp-includes/media.php on line 717

Notice: Undefined offset: 1 in /web/htdocs/www.stefanoborghesi.com/home/wp-includes/media.php on line 67
Pezzullo lega

Pezzullo lega

Caso Pezzulo, si mobilita la Lega: «Serve un fondo per tutelare le vittime di reati violenti»


Questa mattina, con l’On. Davide Caparini e il Sindaco Renato Pasinetti, ci siamo recati a casa di William Pezzulo, per farci raccontare di persona la sua tragica vicenda.

 

Dopo essere stato aggredito con l’acido dalla sua ex fidanzata, William non solo ha dovuto subire una serie incredibile di interventi ma è anche finito in un vortice di problemi legali spaventoso.
Un giudice ha stabilito che a William fosse dovuto un risarcimento di oltre 1 milione di euro per quanto successo. Risarcimento che però wiliam a non ha ricevuto, in quanto i suoi aguzzini risultano nulla tenenti.
La famiglia di William si è dovuta nel frattempo sobbarcare tutte le ingenti spese mediche e legali, per poi non ottenere nulla.

 

È inaccettabile che vittime di reati violenti come William non possano accedere a contributi statali che possano quantomeno risarcire economicamente chi si è trovato in mezzo ad eventi del genere.
Per questo, come Lega Nord, abbiamo presentato una proposta di legge per istituire un fondo di risarcimento a cui possano attingere le vittime di reati violenti.

 

Lavoriamo nella speranza che la tragica vicenda di William possa diventare l’apripista per qualcosa di migliore, non solo per lui ma per tutte quelle persone che purtroppo sono state vittime.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *